Show More

PER SAPERNE DI PIU'

la vitamina D migliora la forza muscolare

Sono stati dimostrati i meccanismi mediante i quali la vitamina D migliora il tono ed il trofismo dei muscoli scheletrici e riduce il rischio di cadute.
    


E' noto da molto tempo che i soggetti carenti di vitamina D presentano un ridotto tono e trofismo muscolare e per questo motivo si sentono più stanchi e vanno incontro più spesso a cadute e quindi a fratture.


Uno studio del 2013, presentato nel corso del Congresso annuale della Società Britannica di Endocrinologia, ha documentato l'esistenza di un legame tra i livelli di vitamina D e funzionamento muscolare. I mitocondri, organi deputati alla produzione di energia (ATP) per i processi metabolici nell'organismo, sono essenziali per alimentare i processi metabolici nell'organismo (come quelli alla base della contrazione muscolare). Ebbene l’efficienza dei mitocondri nel produrre energia è deficitaria nei soggetti con deficit di vitamina D.

 

Lo studio ha  documentato un evidente miglioramento della funzione dei mitocondri dei muscoli di soggetti con carenza di vitamina D dopo assunzione una dose fissa di vitamina D orale per 10-12 settimane.

 


Fonte: Improving the vitamin D status of vitamin D deficient adults is associated with improved mitochondrial oxidative function in skeletal muscle. Sinha A, Hollingsworth KG, Ball S, Cheetham T. J Clin Endocrinol Metab. 2013 Mar;98(3):E509-13. doi: 10.1210/jc.2012-3592. Epub 2013 Feb 7.

 

​​​Contatti

  • Grey Facebook Icon

ARUO Onlus - Associazione Regionale Umbra Osteoporosi

Sede: Piazza Settevalli 133/U, PERUGIA

C.F. 94044490541

Tel. 075.5009042

© 2015 by ARUO - All right reserved.

 

Design by Elisa Filipponi